Manzo all’olio: la ricetta originale di Rovato che ti conquisterà!

manzo all’olio ricetta originale di rovato

Il manzo all’olio è un piatto tradizionale della cucina italiana, originario di Rovato, in provincia di Brescia. Questa deliziosa ricetta combina sapori intensi e semplicità nella sua preparazione. Preparare un autentico manzo all’olio richiede alcuni ingredienti chiave e una tecnica di cottura appropriata.

Per iniziare, avrai bisogno di un taglio di manzo di alta qualità, preferibilmente dalla parte posteriore dell’animale. Questa parte è più tenera e succulenta, ideale per questa preparazione. Taglia il manzo a fette sottili per un risultato ottimale.

Per accentuare i sapori, marina le fette di manzo in una miscela di olio extravergine d’oliva, aglio sminuzzato, prezzemolo tritato e una spruzzata di succo di limone fresco. Lascia marinare il manzo in frigorifero per almeno un’ora, in modo che i sapori si amalgamino e penetrino nella carne.

Successivamente, scalda una padella antiaderente a fiamma media-alta. Non c’è bisogno di aggiungere olii o grassi aggiuntivi, poiché il manzo è già marinato nell’olio d’oliva. Cuoci le fette di manzo per circa 2-3 minuti per lato, o fino a quando saranno ben rosolate ma ancora succose all’interno.

Una volta che il manzo è cucinato, puoi servirlo con una spruzzata di limone fresco e una generosa macinata di pepe nero appena macinato. Questi semplici accorgimenti doneranno al piatto un tocco di freschezza e sapidità.

Il manzo all’olio può essere accompagnato da una varietà di contorni. Un’opzione classica è quella di servirlo con delle patate lesse, tagliate a cubetti e condite con prezzemolo tritato. Anche un’insalata fresca e croccante può fare da contorno perfetto per questo piatto.

Ricordati di gustare il manzo all’olio caldo, appena cotto, in modo da apprezzarne al meglio la sua tenerezza e i sapori irresistibili. Questa ricetta tradizionale di Rovato è una vera delizia per gli amanti della cucina italiana e un’ottima scelta per un pranzo o una cena speciale.

Lascia un commento